Roquebrune-Cap-Martin

Posted on in Costa Azzurra, Percorsi Turistici
Rocquebrune

Rocquebrune

Roquebrune-Cap-Martin fu parte del Principato di Monaco dal XIV secolo fino al 1848, quando si dichiarò città libera in occasione della prima guerra d’indipendenza italiana. Dopo due anni di relativa “indipendenza” delle Città libere di Mentone e Roccabruna con un tricolore italiano per bandiera, Roccabruna si mise sotto la protezione del Re di Sardegna.

Tra il 1848 ed il 1860 una parte della popolazione di Roccabruna e del suo territorio partecipò attivamente agli ideali del Risorgimento italiano, favorendo l’unione all’Italia sotto i Savoia.Ma nel 1860 fu annessa alla Francia in seguito ad un plebiscito e l’imperatore Napoleone III ricomprò Mentone e Roccabruna al Principe Carlo III di Monaco.

Rocquebrune

Rocquebrune

Roquebrune-Cap-Martin ha mantenuto immutato il suo carattere medievale, fatto di stradine strette coperte da volte romaniche. La vista su Cap Martin e sulle coste del principato di Monaco è davvero stupefacente.

La sua particolare posizione rende semplice raggiungere Mentone e Monaco e grazie all’influenza di quest’ultima, Roquebrune vanta un’accoglienza turistica di prima categoria che lo rende uno dei luoghi più indicati per cene in dolce compagnia.

Rocquebrune

Rocquebrune

Roquebrune vanta anche un mare e delle scogliere favolose dove è possibile trovare bellissime spiagge pronte a soddisfare anche gli visitatori più esigenti

Photo by Leonardo Turrin →

Ventimiglia

Posted on in Percorsi Turistici, Riviera dei Fiori

La Città di Ventimiglia accoglie importanti eventi di richiamo internazionale, quali la Battaglia di Fiori, l’Agosto Medioevale, le finali Regionali di Miss Italia, il Desbaratu e il grandioso mercato settimanale del venerdì, tra i primi in assoluto in Italia e in Europa. Città di mare delimitata dai monti, Ventimiglia ha tutto per un visitatore desideroso di scoprire la seduzione antica della Riviera Ponente Ligure.

Il borgo di Ventimiglia Alta é la parte più antica e ricca di storia. Al suo interno di stradine pedonali si distinguono costruzioni e monumenti antichi e incantevoli come per esempio il Convento delle Canonichesse Lateranensi, la Cattedrale con il suo Battistero, l’Ex Chiesa di San Francesco, la Biblioteca Civica, la Chiesa di San Michele e le Mura cinquecentesche sovrapposte a quelle medioevali. Al borgo Si accede attraversando la Porta Nuova. Il vasto complesso monastico delle Canonichesse, sorto sui resti del vecchio Castello dei Conti di Ventimiglia, occupa la sommità del colle e risale al XI secolo. Centro monumentale è la Piazza della Cattedrale. Vi si affacciano, oltre alla cattedrale e al convento, il Palazzo episcopale e l’Ex Municipio.

Sito web: www.ventimiglia.biz/

UFFICI DI INFORMAZIONE VENTIMIGLIA:
Lungo Roja Rossi
tel. +39 0184 351183 – fax +39 0184 235934
[email protected]

Photo by Leonardo Turrin →

 

Balzi Rossi

Posted on in Percorsi Turistici, Riviera dei Fiori
Balzi Rossi

Balzi Rossi

Balzi Rossi (italianizzato dal ventimigliese bàussi russi = sassi rossi) è un toponimo dato ad una spiaggia (nota anche come “spiaggia delle uova”) frazione del comune di Ventimiglia (provincia di Imperia), situata presso il confine italo-francese, formata dai due nuclei di Grimaldi Superiore (200 m s.m.) e Grimaldi Inferiore (94 m s.m.). Da Grimaldi si accede alle grotte dei Balzi Rossi.

Balzi Rossi - spiaggia delle uova

Balzi Rossi

Il Museo preistorico dei Balzi Rossi e zona archeologica e un museo e un complesso di grotte in cui sono stati scoperti, a partire dalla seconda metà al dell’Ottocento, diversi reperti di epoca paleolitica. Il sito archeologico è situato a poca distanza dal valico di frontiera di Ponte San Ludovico e da Mentone.

Tra i maggiori siti preistorici in Europa il museo conserva un grande deposito ricco di resti faunistici e strumenti in pietra scheggiata lasciati dall’uomo preistorico tra il Paleolitico Inferiore (ca. 250.000 anni fa) e il Paleolitico Superiore (da 35.000 a 10.000 anni fa). A quest’ultimo periodo appartiene la maggior parte dei reperti conservati nei due musei e nelle grotte dei Balzi Rossi: sepolture, sculture in pietra, incisioni parietali e molti utensili litici che accompagnavano la vita quotidiana, come lame, punte di freccia e raschiatoi.

La città costerà di Mentone

Posted on in Costa Azzurra, Percorsi Turistici
Mentone

Mentone

La città costerà di Mentone (Mentan in mentonasco, Menton in francese) città de della Festa del Limone, della spiaggia e del sole situata nel dipartimento delle Alpi marittime, regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, alla frontiera con l’Italia (oltre il confine si trova Ventimiglia) e famosa per il suo clima micro subtropicale che la rende uno dei villaggi più soleggiati d’Europa.

Mentone

Mentone

La città offre numerosi meravigliosi giardini e musei. Manifestazioni popolari includono il Festival di Natale, la Festa dei Limoni (febbraio), il Festival di Tango e il festival di musica classica (luglio / agosto).

Mentone è anche la base ideale per esplorare la Costa Azzurra e la Riviera dei Fiori, tra città e villaggi come Monte Carlo, Dolce Acqua, Villefranche, Nizza, Eze, Sanremo e Antibes.

Mentone

Da Garavan, vicino alla frontiera italiana, fino al comune di Roquebrune-Cap-Martin,Mentone offre tutti i tipi di spiagge. Tutte le spiagge sono pulite e disinfettate ogni giorno durante l’estate e sono dotate di docce. La qualità delle acque marittime è garantita dalla nuova stazione di depurazione, sotterranea, e costruita con tecnologie d’avanguardia.

Le spiagge di Mentone Garavan sono tra i più belli della Riviera e rendono la Promenade de la Mer una vera e propria arteria sulla scia del Centro Storico e Porto Antico.

Sito Web: www.tourisme-menton.fr

UFFICIO DEL TURISMO DI MENTONE:
8 Avenue Boyer Le Palais de l’Europe
Tél : 33 (0)4 92 41 76 76

Nizza, Provenza-Alpi-Costa Azzurra

Posted on in Costa Azzurra, Percorsi Turistici
Nizza

Nizza

Nizza (Nice in francese) città del carnevale, della spiaggia e del sole.. Richiama l’attenzione dei turisti fin dal XIXimo secolo, quando era la meta per le vacanze invernali dei ricchi della Bretannia, attirati dalla dolcezza del suo clima. Denominata Nissa la bella, questa città ha sempre sedotto artisti e turisti. Il suo simbolo principale è la Promenade des Anglais che costeggia la Baia degli Angeli ed i suoi 5km di spiagge di ciottoli.

La città possiede un’architettura singolare ed ofre una grande varietà di attività culturali di elevato livello. Da un lato l’azzurro del mare, e dall’altro la bellezza di alberghi di lusso come il Negresco e il Palais de la Mediterranee o il famosissimo Casinò Ruhl.

Nizza

Nizza E’ la seconda città più visitata della Francia dopo Parigi, grazie anche alla sua vicinanza con gli altri luoghi più celebri della costa azzurra: Il Principato di Monaco, Cannes, Saint-Tropez. La città é sinonimo de mercati provenzali, colori, palme, monumenti di eccezionale valore architettonico, il tutto valorizzato da uno splendido mare azzurro. “Le Carnaval de Nice” é senza dubbio la manifestazione più bella e pubblicizzata di Nizza che attira ogni anno migliaia di persone che rendono la Promenade des Anglais una grande festa.

Ufficio di Turismo di Nizza: 5 Promenade des Anglais Tel : 08 92 70 74 07
Sito Web: http://www.nice.fr/